Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Natura Mundi et Animae

Data:

19/04/2007


Natura Mundi et Animae

Amor sacro, amor profano / Firenze, 4 novembre 1966 / Il mare rivelato...

Opera in tre movimenti di Federico Bonetti Amendola

Prima esecuzione assoluta (edizioni RAI Trade 2006)

Haydn Quartett: Fritz Kircher (primo violino), Martin Kocsis (secondo violino), Gerswind Olthoff (viola da braccio) Nikolai New (violoncello)

Eva Mabellini (Soprano), Alessandro Rinella (Tenore), Paolo Spennato (Narratore)

Realizzazione artistica: Federico Bonetti Amendola

L'opera "Natura Mundi et Animae", composta da Bonetti Amendola nel 2006, percorre, in tre movimenti ( Amor sacro amor profano, Firenze 4 novembre 1966, Il mare rivelato... ) momenti ispirati in vario modo all'amore inteso come forza coesiva dell'universo, mettendo in musica testi classici come il Salmo VIII, brevi liriche cinesi del periodo Tang, e testi originali come il melologo del II movimento scritto da Ilaria Innocenti (ingegnere ricercatrice del Politecnico di Milano e "Visiting Scientist" presso il National Water Research Institute in Canada), in cui la rappresentazione scientifica della violenza dell'evento si permea di emozione e scopre il canto del soccorso e della pietà umana.

Informazioni: http://www.bonettiamendola.altervista.org/

Informazioni

Data: Gio 19 Apr 2007

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Aer Artis – Roma, Congregazione Italiana "Madonna della Neve”, Vienna, Instituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : -


Luogo:

Minoritenkirche, Minoritenplatz 1010 Wien

179